La prova egualitaria del lavoro - DinastyofFreedom

La prova egualitaria del lavoro

5 votes

Il proof of Work usato anche dal Bitcoin è in realtà un sistema di voto. Il Voto degli utenti per il giusto ordine delle operazioni, per abilitare nuove funzionalità del protocollo e per la distribuzione onesta dell’offerta di moneta. Pertanto, è importante che durante il processo di voto tutti i partecipanti abbiano uguale diritto di voto.

Dinastycoin porta la sua uguaglianza con una funzione egualitaria proof-of-work, che è perfettamente adatta per normali PC. Utilizza le istruzioni incorporate della CPU, che sono molto difficili e troppo costose da implementare in dispositivi per impieghi speciali o dispositivi con memoria veloce su chip con bassa latenza.

Proponiamo un nuovo algoritmo di memoria-bound per la funzione di proof-of-work. Esso si basa su accesso casuale ad una memoria lenta ed evidenzia la dipendenza alla latenza. Al contrario di scrypt, ogni nuovo blocco (64 byte) dipende da tutti i blocchi precedenti. Come risultato di un ipotetico salvataggio della memoria, dovrebbe aumentare la sua velocità di calcolo in modo esponenziale.

Il nostro algoritmo richiede circa 2 Mb per ogni istanza per i seguenti motivi:

1. Si adatta nella cache L3 (per core) dei processori moderni, che dovrebbero diventare comuni in pochi anni;
2. Un megabyte di memoria interna è una dimensione quasi inaccettabile per una moderna conduttura ASIC;
3. Le GPU possono eseguire centinaia di istanze simultanee, ma sono limitati in altri modi: la memoria GDDR5 è più lenta della cache della CPU L3 e notevole per la sua larghezza di banda, ma non la sua velocità di accesso casuale.
4. significativa espansione dello scratchpad richiederebbe un aumento di iterazioni, che a sua volta comporterebbero un aumento complessivo del tempo. Chiamate pesanti in una rete p2p con poca fiducia può portare a gravi vulnerabilità, perché i nodi sono obbligati a controllare ogni nuovo blocco proof-of-work. Se un nodo spende una notevole quantità di tempo su ogni valutazione hash, può essere facilmente attaccato DDoS da un flusso di oggetti falsi con dati arbitrari lavoro (valori nulli).
Uno degli algoritmi proof-of-work che è in linea con le nostre proposte DinastyCoin è CryptoNight, creato dagli sviluppatori Bytecoin in una collaborazione con la Squadra di Cryptonote su cui si base Dinastycoin. È stato progettato per rendere la minazione si CPU e GPU approssimativamente con la stessa efficienza e restrizione della minazione ASIC.

Limiti adattivi Filosofia del Dinastycoin


ˆ
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE