A chi non devi dare retta! - DinastyofFreedom

A chi non devi dare retta!

6 votes

Dinasty of Freedom è una comunità, un movimento che attraverso una suo progetto di nuova economia abbinato ad una nuova idea di società etica e solidale e autodeterminazione, sta facendo la sua guerra ai poteri forti, all’euro truffa, alla povertà e alla sofferenza  crescente degli italiani,  causata da un sistema falso, ipocrita e corrotto.

Governato dalla finanza, dalle banche centrali, da faccendieri, da religioni ipocrite, da monarchie arroganti, da famiglie di ebrei come Rotschild e Rockefeller e da una miriadi di leccapiedi asserviti sparsi per il globo (in primis giornalisti, economisti, politici) che per mantenere uno status elevato e una ricca vita piena di beni materiali si dispongono quotidianamente consapevolmente o inconsapevolmente a 90 gradi.

Come conduciamo questa silenziosa guerra è decritto in questo sito e nel social privato in cui tutti gli iscritti possono partecipare, ne parliamo e ne discutiamo, cercando di trovare soluzioni. Una di queste è l’autodeterminazione individuale.

E Come sappiamo tutti, quando qualcuno cerca di combattere il sistema, arrivano i falchi a proteggerlo. Da un certo punto di vista ne siamo anche orgogliosi, perchè quando questo avviene significa che sei sulla strada giusta.

Ora noi abbiamo rilevato quanto questo mondo sia pieno di queste persone, che credono ciecamente nell’attuale sistema distruttivo della finanza dal quale ne traggono benefici e quindi lo difendono a spada tratta. Non sanno di essere schiavi e con mani e piedi dentro matrix. Quelli che stanno peggio sono quelli che conoscono o pensano di conoscere cosa è matrix e pensano di esserne usciti fuori, di essere liberi pensando però che tutti quelli che li circondano siano solo nemici da combattere.

Scientificamente provato che tra la popolazione mondiale esiste un 20% di persone che vivono nella paura degli altri e sopratutto di coloro che possono con il loro talento e le loro idee raggiungere dei risultati importanti e dare un vero senso alla loro vita.

Questo 20% di persone si può annidare ovunque anche tra amici e parenti… i quali cercano di distruggere tutto quello che fai, in modo invisibile, semplicemente scoraggiandoti o dicendoti  che stai sbagliando, che non sei capace, cercano cioè di opprimerti, di annichilirti, di farti rimanere nell’ombra. (consigliabile questo corso gratuito on line per capire come quello che sto scrivendo è basato su fondamenta scientifiche).

E sino a che questi personaggi si trovano nel tuo ambito familiare o delle amicizie i danni che fanno sono limitati se pur gravi alle persone che li circondano.

Ma quando queste persone invece cominciano a essere a capo di gruppi, movimenti, partiti allora la cosa diventa molto grave a livello sociale.

In generale queste persone sono pericolose e dannose per la società.. e andrebbero assolutamente individuate ed isolate. .

Ora qui in questa pagina elenchiamo tutti coloro che stanno cercando in un modo o nell’altro tentando di bloccare questa nuova crescente Dinastia della Libertà che abbiamo costituito per dare agli italiani una nuova speranza concreta di liberarsi dalle catene delle Oligarchie plutocratiche finanziarie.

L’elenco sarà aggiornato e serve solo per mettervi in guardia e fare attenzione e per farvi capire anche dall’altra parte della barricata chi c’è:

Oltre alla nostra comunità e al lavoro che stanno facendo tutti i partecipanti, uno dei bersagli preferiti da questi personaggi è il fondatore e ideatore della Comunità e della nuova economia che stiamo creando.

Il nome si trova facilmente oggi su internet e sebbene NESSUNO sia autorizzato a Scriverlo questi signori invece lo fanno senza capire a quali possibili rischi legali potrebbero correre per la violazione della Privacy e per i toni calunniatori, falsi e tendenziosi offensivi che spesso usano. Utilizzando una comunicazione tesa a denigrare e offendere piuttosto che a informare realmente. fortunatamente

Noi sappiamo che questo accade a tutti coloro che si staccano per combattere il sistema… guardate il M5S per esempio come è colpito dal sistema e da tutti i sui sudditi schiavi di matrix. 

Veniamo alla nostra lista:

Truffacoin (truffacoineunatruffa.com) – si tratta di un sito anonimo composto da personaggi che si guardano bene dal farsi riconoscere , dei vili esseri umani, che hanno deciso sponsorizzato da qualcuno che ha interesse a gettare discredito e fango su progetti che in un modo o nell’altro utilizzano una crittovaluta per raggiungere i loro scopi.

Si ergono a paladini degli interessi delle persone che potrebbero partecipare in un certo progetto che a loro non va a genio, solo per curare gli interessi di chi li finanzia. A noi sta bene che ci sia chi con analisi critiche e costruttive denuncia o informa qualunque progetto che può in qualche modo danneggiare.

Ci sta anche che in buona fede, qualcuno parla male di qualcosa pensando di essere nel giusto.. Ma quando ciò viene fatto in modo anonimo senza dare la possibilità alla controparte di replicare, senza un giusto confronto. Chi si nasconde è non mette faccia e nome quando accusa qualcuno è in MALAFEDE non c’è alcun dubbio.

Se tu sei sicuro delle accuse che lanci, non puoi aver paura di nasconderti perchè sei certo che in una causa vinceresti perchè sei nel giusto , quindi non hai bisogno di nasconderti e di non farti conoscere.

Costoro nel loro tra gli altri scrivono articoli a gettare fango e discredito al nostro progetto, alla nostra crittovaluta dinastycoin e al fondatore Franco Spinella in primis. 

BitCoin italia – Questo è un gruppo di patiti del Bitcoin. Ai quali non devi parlare di altre crittovalute nè tanto meno del dinastycoin, altrimenti cercheranno in tutti i modi di offenderti o cercare di farti desistere…

Inoltre è un gruppo che sponsorizza in pieno Truffacoin per come lo difendono a spada tratta senza prendere in considerazione che potrebbero dire menzogne o deviare le informazioni a vantaggio di qualcuno,  il che fa pensare che ci sia qualcuno tra di loro che lo finanzia in qualche modo, e penso sopratutto all’admin del gruppo. 

Qui a leggere i loro commenti superficiali, offensivi e denigratori, solo per aver letto che una banda di Misteriosi personaggi anonimi, paladini dei loro interessi sicuramente, scrive degli articoli chiaramente mistificati e di parte, con toni decisamente non neutrali, spesso offensivi sopratutto nei riguardi di Spinella Franco, cercando di farlo apparire proprio come le persone che sta cercando di combattere (non vi ricorda niente la tecnica?, quando attaccano i 5S cercano di farli apparire come se fossero uguali o peggio degli altri partiti che combattono, e molti ci cascano).

gli intenti sono chiari: demotivare le persone a partecipare e creare in Franco Spinella una forma di SOPPRESSIONE, cercando cosi di colpire la testa della comunità pensando che in quel modo possono farla subito morire.  

Ma chi legge in modo neutrale, e poi legge anche le risposte chiare e dettagliate date in risposta a questi diffamatori di truffacoin, che diffamano senza dare possibilità di replica e questi di Bitcoin che commentano come degli automi, con risatine e toni offensivi, senza conoscere nulla e anzi guardandosi bene di cercar di capire e analizzare in modo neutrale anche la controparte. 

Non si può neanche discutere quando ti rivolgi a persone prevenute che chiaramente godono nell’offendere e nel schernire credendosi al riparo di una tastiera.

Non capiscono quanto stanno facendo il gioco del sistema e del NWO, che sicuramente non piace neanche a molti di loro, ma ne sono tra i principali alimentatori, proprio perchè credono di non farne parte.

Dividi et impera.

Il sistema gode da matti a vedere come noi del popolo ci facciamo le guerre tra di noi, litighiamo, e rimaniamo sempre più divisi E’ una pazzia non capirlo!

Quindi consiglio di evitare di stare in quel gruppo Facebook ed comunque evitare di farsi coinvolgere in discussioni che riguardano DOF , DCY o Franco Spinella. Comunque sia li avresti sempre tutti comunque contro!  Nè dobbiamo noi della Comunità stare a loro sporco gioco perdendo tempo e energie a rispondere a persone che curano gli interessi del sistema

Franco Cimatti è il fondatore e admin di Bitcoin italia Non ci soffermiamo a scrivere di lui, poichè abbiamo già perso abbastanza tempo nel diffidarlo ad utilizzare ancora quel nome, mentre invece persiste. Tanto più grave quanto è pure amministratore del gruppo… Lo riportiamo qui dato che sta infatti continuando a pubblicare nel suo gruppo i link di degli articoli truffacoin che parlano di Franco Spinella e a fare commenti fuori luogo e di parte. Offensivi, calunniatori e denigratori. E’ una persona da cui i nostri sostenitori devono stare alla larga assolutamente.

Deufex sistema di cambio Crittovalute Tarlocco. L’ultimo articolo di truffacoin pubblicato da Franco Cimatti nel suo gruppo di Esperti di Bitcoin riguarda un fatto accaduto recentemente.

Dinastycoin era stato inserito da noi in una sistema di cambio crittovalute, sembrava adatto a noi essendo piccolo, con solo 3 crittovalute. Abbiamo agito con superficialità per inesperienza, questa la sola colpa, che ci riconosciamo, poichè non ci eravamo accorti che si trattava di un cambio Taroccato, privato, creato da i creatori di una crittovaluta chiamata Bikercoin, senza un progetto, sostenuta da una comunità solo per fare trading con Bitcoin. BikerCoin utilizza la nostra stessa tecnologia Cryptonote per questo ci eravamo avvicinati ad essa. Il loro sistema lo definiamo tarlocco, poichè è creato da chi ha creato Bikercoin e le altre crittovalute sono praticamente senza movimentazione, non che lo stesso Bikercoin ne abbia poi cosi tanta.

Cosa è successo?

per inserirci nel loro sistema che includeva oltre a bikercoin anche Zcash ed Eldorado ed ovviamente Bitcoin.

Ci hanno chiesto il pagamento che inizialmente era di 1,2 Bitcoin, poi siccome stavamo facendo una colletta nella comunità che stava richiedendo del tempo, dopo un mese arrivati a 0,9BTC improvvisamente, forse perchè avevano fretta, ci dicono che bastava 0,9BTC. Bene per noi.

Siamo entrati abbiamo fatto i primi scambi il DCY era a 0,0012 circa 1$ quando improvvisamente qualcuno (forse l’admin) si era messo a vendere a prezzi del 50 sino al 75% in meno dopo solo 1 ora di  contrattazioni. il che ci appariva strano e dopo aver chiesto chiarimenti all’admin e informato che nel caso in cui la cosa non si chiariva, per noi si trattava di insider trading, avremo preferito uscirne fuori. Al che l’Admin per giustificarsi ci ha accusati di Scam (che centra poi?) e di cercare di controllare il prezzo del DCy. Ma per tutti i dettagli abbiamo scritto un articolo più dettagliato leggilo qui

Admin Bikercoin/deufex

Bikercoin è una comunità di persone che estraggono questa cryptovaluta, che vale pochissimo non avendo alcun progetto dietro che la sostiene. Sono li speranzosi  che il valore salga per poter fare tanti soldini.

Sin che c’è vita c’è speranza, ma il problema è stato creato dall’Admin che vistosi privato dopo un paio di ore di una mucca da mungere per giustificarsi agli occhi della sua piccola comunità ci ha descritti come se ci fosse una qualche truffa, ormai si usa la parola SCAM come il formaggio grattuggiato, dappertutto..

il tipo ha pubblicato alcune delle mail che ci siamo scambiati, in cui manifestavo il sospetto di una qualche combine legata al deprezzamento della nostra valuta e suggerendogli anche di unire le forze delle nostre comunità invece che combatterci, ma il Dividi et Impera non conosce confini!.

Si fosse trattato di un exchanger con decine o centinaia di migliaia di iscritti con centinaia di bitcoin movimentati ogni giorno nessuno avrebbe detto nulla, pazienza se c’era un deprezzamento rispetto al valore con cui abbiamo iniziato, ma il tempo gioca sempre a favore di una crittovaluta basata su un progetto sano come il nostro, ma comunque in ogni caso non si sarebbe deprezzata cosi rapidamente, se dietro non c’era qualche intento speculativo dato che era partita nei primi cambi a 0,001 e 0,0012 sul Bitcoin…

ma con un così piccolo gruppo di persone a tradare, il sospetto era ben più che un sospetto. Di gente che rema contro ne trovi sempre a iosa, non abbiamo ancora costruito un transatlantico per cui bastano pochi per rallentare.  Quindi abbiamo chiesto di uscire se le cose rimanevano cosi, con intenzione di andare su circuiti molto più grandi e seri.

Seguono ora altre persone che abbiamo individuato parlare male sia del Dinastycoin, che del nostro progetto, che di Franco Spinella facendo eco a Truffacoin, Bitcoin italia, persone su cui non devi fare affidamento perchè ogni loro giudizio e pensiero è condizionato dal loro pregiudizio e dalla loro intenzione denigratoria e calunniatrice, gente a cui se Franco Spinella chiede un confronto aperto faccia a faccia lo rifiutano, gente felice di stare dentro matrix:

Persone da cui ovviamente stare alla larga il più possibile perchè totalmente opposte al nostro pensiero e visione di società (sono dei cosidetti oppressori dannosi per la societa’):

  • Emanuele Nusca
  • Gianluigi Crimi
  • Luca sanpietro
  • Sergio de Prisco
  • ROY CONN (nome fasullo su facebook)

approfondomenti e risposte agli articoli che calunniano Dinastycoin, Dinasty of Freedom e Franco Spinella li trovi qui in ordine cronologico

  1. Dinasty coin è una truffa?
  2. Spinella al bivio
  3. Deufex è un exchanger taroccato?
  4. Spinella perde il controllo di Dinastycoin

ˆ
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE