La moglie Ubriaca e la botte piena - DinastyofFreedom

La moglie Ubriaca e la botte piena

8 votes

Ho intitolato questo articolo con un famoso proverbio, perchè mi sembra che è quello che sta succedendo per diversi membri di Dinasty of Freedom. Membri che per me non sono idonei neanche a far parte della comunità.

Ma siamo un a comunità libera per cui che restino pure continuando nella loro aurea negativa a trovare problemi che nonstante siano stati ampiamente discussi e spiegati continuano imperterriti a non capire o a far finta di non capire.

Mi riferisco in particolare a questo ultimo periodo, difficile, come succede qualche volta nei percorsi della vita e nei progetti ambiziosi come il nostro, ma da cui siamo usciti per proiettarci ora verso i mercati internazionali.

Alcuni mi dicono che ci sono persone che, vistesi nell’impossiblità di risolvere i problemi, nonostante siano stati spiegati sopratutto con il  filmato di formazione dell’easyminer,  stanno rinunciando sfiduciate. Queste persone che si lamentano, nella loro ignoranza informatica, pretendono di guadagnare con le crittovalute si illudono di diventre ricche in modo facile e senza fare fatica, senza muovere un dito e sopratutto senza pagare niente…. quindi guai se capita qualcosa che non funziona!

Noi abbiamo messo tutti in condizione di minare la nostra crittovaluta senza dover spendere niente, e questo è buono in generale. Nel mondo si dice che le crittovalute si possono minare gratuitamente tutte quante…

E’ vero,  ma non precisamente come il principiante può pensare.

Infatti nel mondo TUTTI i minatori di qualsiasi crittovaluta, che si arrangiano da soli e non spendono niente, hanno sufficiente o ottima preparazione informatica, questo non vuol dire essere programmatori, vuol dire saper usare un sistema operativo, saper eseguire comandi a livello Linea di comando DOS o Linux. Insomma significa sapersi muovere su internet , nei forum, con i motori di ricerca etc.. Magari anche crearsi un file batch creando delle semplici script per connettersi a dei Pool di minazione.

Spesso quando mi chiamano per aiuto, e dico di aprire la cartella dinastycoineayminer e di mandarmi il file di logo dinastycoind.log, se trovano la cartella, poi mi dicono che il file che ho richiesto non c’è. Solo perchè avendo le estensioni nascoste e vedono solo il nome del file dinastycoind  (programma exe) e dinastycoind (file di testo) senza appunto vedere le estensioni , vanno in crisi mistica e non capiscono.. Allora quando mi dicono che non trovano il file, e dico loro, devi attivare la visualizzazione delle estensionsi note dei file, <<per default exe, log, txt etc non ti vengono mostrate e al loro posto vedi una descrizione del tipo del file>>…. manco avessi parlato in sumero antico!

Purtoppo questo è un livello di conoscenza informatica che non è occasionale, ma è molto diffuso.

E’ molto triste doverlo ammettere, ma fa parte del piano voluto dal Sistema, mantenere le persone nell’ignoranza, sopratutto poi informatica è importante, poichè sappiami che informazione è potere e un popolo ignorante si può dominare meglio e rendere schiavo senza che neanche se ne accorga….. E’ la triste realtà dei fatti!

Allora tutte queste persone che nel mondo invece si sanno arrangiare dal punto di vist informatico,.. è vero che non pagano niente per estrarre praticamente qualsiasi crittovaluta essi desiderino… ma Si sono anche attrezzate con Computer adatti ovviamente.

Tutti gli altri che invece non hanno queste se pur limitate conoscenze, oggi nella nostra comunità si lamentano che è difficile usare Easy Miner, che hanno problemi, vedono scritte rosse e si spaventano vedono comoarire e chiudere finestre dos, non sanno leggere un minimo di inglese, nè si degnano di farselo tradurre con Google translator, troppo complicato e troppo tempo da spendere, meglio catturare una schermata (almeno questo lo hanon imparato in molti) per buttartela li e dire mi succede questo..Ora risolvimelo! .

La più classica “can’t connect with Demon” che ti dice che non può connettersi con il DEMON di minazione la finsestra Dinatycoind.exe come spiegato nel filmato di formazione… ma fai qualcosa in autonomia, usando le sinapsi:

per cui apri la finestra in questione e vedi se è bloccata. Se non è bloccata digita il comando print_block xxxxx per vedere a che punto sta (al posto delle xxxx un numero superiore all’ultimo blocco conosciuto ad esempio 500000) oppure digiti set_log 4 per vedere tutto il lavoro in corso, oppure digiti Exit premi invio e aspetti che si chiuda, per poi andare nel menu Utility a riavviarlo, e verificare che parte correttamenbte e si sincronizzi.

Queste sono operazioni semplici, che sono spiegate nel Video di formazione, che si possono adottare quando si ha un problema… I problemi prima si cerca di risolverli da soli.. prima di andare a disturbare qualcuno..

Ma anche queste operazioni semplici diventano complicate per i piu’ che piuttosto che sforzarsi di capire di ragionare, pensando che se  funziona per alcuni e se a me no,  ci deve essere un motivo, magari sto facendo una procedura errata? cerchiamo di capire.. rivediamo il filmato di formazione… etc. etc, cioè usa il tuo tempo e non quello degli altri per risolverti un problema, almeno provaci!

Queste persone dicevo che non riescono e si lamentano che è troppo difficile, pensano che con altre crittovalute sia facile fare SOLO o POOL MIning da casa, mentre anche quelle richiedono sempre un minimo di conoscenza informatica per poterle minare.

Ora ci sono tanti che sapendo questi limiti e non volendo fare alcuna fatica, sono disposti a pagare per poter ricevere delle crittovalute senza colpo ferire.

Questo ovviamente è possibile farlo anche con Dinastycoin. Come?

Apri un portafoglio On line, e noleggi un PC nel nostro data center, e tutto quello che devi fare finisce li, il resto è aprire il wallet e controllare ciò che hai ricevuto, spenderlo o cambiarlo con altre valute.

Per questo devi pagare perchè dall’altra parte c’è chi fa un lavoro per te, chi paga le infrastrutture e le mantiene aggiornate e le deve pagare con bitcoin, euro e dollari.

Altro argomento riguarda poi coloro che a causa di queste difficoltà abbandonano la comunity, come alcuni sponsor mi riportano… Personalmente ritengo positivo che ciò succeda, poichè chi vede la nostra comunità solo come un modo per minare una crittovaluta, e questa è la sua priorità, può tranquillamente abbandonarci. Il nostro scopo è ben altro!

Certamente queste persone entrano a causa di una informazione non corretta da parte degli sponsor, capisco che siccome sono di moda le crittovalute, sia facile attirare downline con il miraggio dell’opportunità, che se anche è vera, per quello che è il nostro progetto può vantare, è anche vero che queste persone dell’economia che stiamo cercando di creare, del significato del Denaro, della truffa dell’euro, dell’autodeterminazione, del NWO non gliene può fregare di meno, poichè il loro unico scopo non è appunto la comunità, ma il loro arricchimento personale … il resto del mondo può anche affondare!

Molti si sono lamentati di aver perso nel periodo del backhardfork, e nonostante si sia spiegato che non è stato cosi, dato che le transazioni relative ai DCY che non si sono trovati nei portafogli sono state annullate a partire da un certo Blocco e poi rigenerate ripartendo da qualche migliaio di Blocchi indietro, con una nuova redistribuzione in base alla nuova minazione fatta. Per cui qualcuno che era collegato al Pool sopratutto nei primi giorni, ne ha presi in più, qualcuno in meno qualcuno nessuno. Questo backhardfork era stato fatto per le ragioni spiegate nell’altro articolo su dinastycoin.com.

Mentre invece non ho ancora sentito nessuno che ha capito che non importa quanti dinastycoin tu possa avere, ne puoi avere migliaia o milioni, ma se non si lavora sul valore che i mercati daranno alla nostra moneta, averne pochi o tanti cambierebbe poco. E si aspettano che siano gli altri a farlo per loro, oppure immainano che il valore di una crittovaluta si generi da solo basta portarla in un circuito di cambio.

Solo pochi si danno veramente  da fare per valorizzare il loro portafoglio, parlando con negozi, commercianti e imprenditori… quello dovrebbe essere fatto da tutti! mentre sono in pochi a farlo… gli altri si lamentano quando qualcosa non va nel loro portafoglio, poi quando ne ricevono più di quanto si attendevano.. silenzio quello va bene!

Per questo personalmente sono contento quando le persone davanti ad uno ostacolo escono da Dinasty of Freedom, non sono persone che porteranno mai un valore alla nostra comunità. Non hanno capito il vero scopo e obbiettivo. Per questo possono andare su altre strade per loro meno irte e facili, e per quello continuare a rimanere Schiavi Felici di Matrix!

Detto questo non vuol dire che in futuro non si creerà una versione dell’EasyMiner che non avrà più a che fare con le finestra esterne DOS che sono quelle che creano i maggiori grattacapi,  ma sarà un unico programa con interfaccia grafica, ma per ora questo abbiaom!

11 Comments to La moglie Ubriaca e la botte piena

  1. kirkexo ha detto:

    “non per caso è nata Dinasty of Freedm University”
    sono felice e sempre + motivato a portare avanti il nostro Progetto!
    Buona Libertà a tutti!

  2. napoletanodaniele ha detto:

    avanti tutta !!!

  3. gabrit ha detto:

    Ritengo che i video di formazione sono molto utili.

  4. diego ha detto:

    avanti tuttaaaaaaaaaaaa

  5. ivanoninetto ha detto:

    …..certo tutti vorremmo una strada bella e ben asfaltata senza buche ne dossi e tante curve………MHA poi che soddisfazione sarebbe di arrivare a qualcosa di VALIDO…….!!!!!!!!!!

  6. alieno7 ha detto:

    Concordo su molte cose che hai scritto, mentre altre a mio modestissimo parere, andrebbero approfondite. In Questo periodo storico, tutto corre alla velocità della luce, non ci è permesso di rimanere indietro. Tu hai fatto un gran lavoro, hai preparato le basi per realizzare il TUO/NOSTRO PROGETTO, ma ora per poter continuare, c’è bisogno della materia prima, che in questo caso sono proprio le persone. E lasciamelo dire, le persone, tutte, prima pensano ai soldi, poi se capiscono che possono averne di più, solo allora cominciano ad interessarsi anche al resto.

  7. nat13 ha detto:

    sarebbe bello . grazie info

  8. android21 ha detto:

    Grande Franco ,chi a mai detto che un progetto che rivoluzionasse l’intera esistenza di un uomo ,potesse essere semplice ,la strada e lunga e tortuosa ,la formazione dei membri fondamentale ,la nostra volontà di essere uomini liberi affiancata alla tua fa si che un sogno diventi realtà ,infinite grazie per averci dato la possibilità di essere parte di una rivoluzione .

Lascia un commento

ˆ
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE