Ecco la prova dell’esistenza della contropartita sui cittadini.

Per coloro che ancora non credono di essere solo dei beni di proprietà dello stato, ecco qui un documento che è stato emesso a garanzia della Solvibilità dello stato Italiano, e il valore della garanzia sono i cittadini. Solo “grazie” a questo documento l’italia può chiedere in “PRESTITO”  denaro alla BCE offrendo il gregge a […]

Non votare è la cosa giusta da fare

Rimanendo in tema votazioni. Ho ormai maturato una cerca compassione per coloro che ancora oggi dopo 70 anni di promesse non mantenute si ostinano a pensare che meglio votare che non votare. Dato che pensano ancora che si tratti di uno strumento di democrazia e lo vogliono esercitare… (la teoria è giusta) e lo fanno […]

Quando un Notaio non sa cosa è un Trust Autodichiarato

Vi racconto in questo articolo un episodio che mi è capitato da un Notaio di cui non farò il Nome, ma si trova in provincia di Imperia, e presso il quale si doveva fare un compromesso firmato da una parte da un soggetto giuridico e dall’altra da un Trust Autodichiarato. La riunione è durata circa […]

I governi dei pelandroni con delirio di onnipotenza

Nei secoli, ogni sorta di pelandroni con delirio di onnipotenza vi hanno fatto credere, in molti modi e con molte tecniche, che voi appartenete alla massa e che le masse hanno bisogno di essere guidate come le pecore. E che loro sono lì per governarvi nel vostro interesse e nell’interesse di ciò che loro hanno stabilito […]

Partecipa alla tua liberazione autodeterminandoti

Si avvicina l’8 aprile, un importante webinar, primo di una serie divisa in 4 parti da 2 ore ciascuna, che ti porterà al definitivo cambio di status, ad abbondonare la tua attuale situazione di schiavo eterno, arrivando alla definitiva liberazione… Wolf Marongiu fondatore dell’osseravatorio dei diritti Umani uno dei più grandi esperti in italia su […]

lo Stato non esiste

lo Stato non esiste … se non esiste un popolo e un territorio da amministrare ci sono dei punti dovrebbero sempre rimanere a mente a tutti e che nessuno può obbiettare perchè pura verità incontrovertibile e che dovrebbero far capire a chi ha veramente il comando che però non lo esercita per varie ragioni e […]

usa war nwo

E’ guerra dichiarata

E’ guerra dichiarata (contro le crittovalute) un Titolo provocatorio, per introdurre questo articolo che scrivo a seguito dell’ennesima prova di forza del sistema contro le crittovalute. E quindi farò qualche considerazione personale per cerca di aiutartvi a capire meglio la situazione in cui ci troviamo in tutto il mondo e quali scenari si possono aprire. Partiamo […]

dinastycoin è una truffa?

Scrivo questo articolo in relazione a quanto è riportato nel sito  truffacoin a riguardo sia della Persona Fisica Franco spinella, che del progetto di cui è fondatore Dinasty fo Freedom e della Crittovaluta scelta come principale per le generazione di un nuova economia Dinastycoin. Avevo già  scritto le risposte ai  loro articoli, che puoi rileggerti qui […]

Sostituzione etnica della popolazione italiana

(Il Giornale, 29 ottobre 2017) Stiamo subendo la sostituzione etnica della popolazione italiana. È una realtà oggettiva, frutto di una strategia deliberata, pianificata e finanziata. La maggioranza degli italiani non ne è del tutto consapevole e assiste passivamente ad una eutanasia demografica che non ha precedenti nella Storia. Una minoranza di italiani ne è consapevole […]

STUPIDI SI NASCE O SI DIVENTA?

di Ferrando Mantovani

Con i decisivi apporti “dell’ideologia” , la stupidità moderna ha potuto beneficiare di un processo di depurazione da ogni residuo di buon senso . Fino a raggiungere – meglio vedremo – quella situazione ottimale, rara in natura, della “stupidità allo stato puro” senza imperfezioni. E senza lucidi intervalli.

Il libertarismo-permissivistico , filiazione del relativismo etico e del capitalismo comunistico della massima licenza per il massimo consumo, , si è premurato di infrangere i tradizionali argini di contenimento della stupidità, che ha potuto recuperare la più completa libertà di azione : in libertà incondizionata . Ed anche l’idelogia conflittualistico-classista ha lasciato il segno, caduta l’ideologia, ha lasciato la “cultura del nemico” con la generalizzata rissosità , quali metodi per impostare i rapporti intersoggettivi : politici, sindacali, scolastici, sportivi, stradali, condominiali. Matrimoniali e tra i due sessi. 

Dal canto suo l’emancipazione femminile , confondendo la parità delle opportunità con la parità nella stupidità del gentil sesso alla superiore (o più solare) stupidità maschile , equiparandone la possibilità di pubblica estrinsecazione.

Dal fumo, alcol, droga, al servizio militare, alla villania stradale e verbale, al carrierismo e al peculato. 

Dalla box al catch e al kung fu . Dalla devianza di terrorismo e tifoseria sportiva . Dall’accesso alla televisione al linguaggio giornalistico calcistico. E alla pedofilia.

In dispregio del principio di uguaglianza , che vuole che i diseguali siano trattati in modo diseguale , l’ideologia democratico-libertario-egualitaria ha proclamato la perfetta parità tra intelligenti e stupidi.

Col suo connaturale limite di contare e non pesare i cervelli, essa ha così assicurato – democraticamente e a suffragio universale – alla compatta maggioranza degli stupidi l’ininterrotto governo della politica.

Il sistema elettorale maggioritario ha ulteriormente accentuato l’emarginazione , anche parlamentare , dei residui focolai di intelligenza. 

Che poi il voto per appello nominale e palese ha condannato ad adeguarsi anche alla rigida disciplina interna della stupidità partititica.

Il perfetto “sistema democratico della dittatura della stupidità” , ove la libertà di voto sta nell’alternativa tra l’una e l’altra stupidità bipolare. PER CUI IL PARLAMENTO E’ L’UNICO LUOGO DOVE LA STUPIDITA’ PUO’ FARE PIU’ DANNI CHE IN GUERRA.

Meno peggio comunque delle democrazie popolari, ove la residua intelligenza è neutralizzata o soppressa.
Non meno fondamentali i progressi della rivoluzione tecnologica .

Con il processo telematico , associato all’internazionalizzazione della lingua inglese, “la stupidità via satellite” , “cablata”, e “internet” sta dilagando urbi et orbi, senza più barriere spaziali e di idioma.

La”globalizzazione della stupidità , Le applicazioni elettroniche ai sistemi di sondaggio, “hanno elevato le singole stupidità sondate ad opinione pubblica” , registrata nei suoi cangianti andamenti, con tutta la sua forza condizionante di ogni scelta, innanzi tutto politica. 

Ferrando Mantovani
Professore emerito di Diritto Penale dell’Università di Firenze
Autore di monografie , di manualie di articoli di Diritto Penale e Criminologia.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE