Recentemente sembra che DOGECOIN abbia superato Bitcoin COME criptovaluta PIÙ POPOLARE, nel mondo ormai sono centinaia le monete cryptate e la nostra comunita’ Dinasty of Freedom sta gia’ valutando in un non troppo lontano futuro di poter creare la propria.

bitcoin cryptovalute dinasty of freedomPer poterlo fare occorre per prima cosa valutare i costi e la massa critica necessaria per poterli supportare

I vantaggi sarebbero colossali per la nostra comunità che avrebbe una propria moneta da minare e tutti i suoi membri potrebbero cosi’ creare un ulteriore reddito passivo creando una moneta che sarebbe sua 2 volte… una perche’ l’avrà estratta e laltra perchè è esclusivamente estratta dai membri della nostra Comunità. ma quella moneta la potrà scambiare anche con le altre monete cryptate e quindi in monete fiat.

Mentre creare Monete fisiche-fiat come il Dollaro sarebbe impossibile e avrebbe in ogni caso risvolti risvolti legali piuttosto complicati e impossibili da superare, invece creare una nuova moneta Cryptata tutto sommato à piuttosto semplice, occorre avere ottime conoscenze di programmazione per poter adattare il software sorgente di una moneta come Il Bitcoin che essendo un Open Source, è quindi disponibile per chiunque voglia mettersi li ad usarlo e modificalo per i propri scopi. Ma la sola conoscenza di programmazione non è l’unico passo per creare una nuova valuta digitale da zero. Ecco quindi quali sono i cinque passi che dovremo seguire per arrivare a creare la nostra Cryptovaluta, questo secondo chi già làha realizzata.

1. Un numero di membri Dinasty of freedom sufficiente 

Quando si pensa di creare una nuova moneta digitale è facile pensare che il primo passo sarebbe quello di iniziare la codifica e la personalizzazione del codice sorgente, ma questo non è il primo passo da compiere…

“Il primo passo è quello di trovare una comunità e costruire una valuta intorno a loro, piuttosto che iniziare a creare la moneta e poi creare una comunità intorno ad essa. Questo è quello che vogliamo fare  per Dinasty of freedom, prima dobbiamo far crescere la comunità per raggiungere una massa critica, mentre pensiamo a tutti i dettagli. La nuova moneta deve essere in grado di risolvere i bisogni della comunità e deve essere importante per il nostro patrimonio culturale e la nostra storia.”

feathercoinCome esempio per capire ciò che sarà meglio fare prendiamo come esempio la moneta Cryptata, Feathercoin creata da Peter Bushnell nell’aprile 2013. Bushnell ha lasciato il suo lavoro come responsabile IT di Brasenose College di Oxford perché voleva mettersi in proprio per gestire la moneta e mettere al centro di essa le persone. La sua è stata la risposta dopo aver visto una mancanza di coinvolgimento della comunità e l’inclusione di cryptovalute  esistenti, come Bitcoin, sul popolare sito bitcointalk.org.

Anche se non aveva incontrato Bushnell, chris ellis, un imprenditore Londinese e al momento un attivista nella comunita Feathercoin. stava promuovendo attivamente e informando  i cittadini sulle valute cryptate già dal marzo 2013 , e aveva condivisio lo stesso senso di alienazione e isolamento trovato sul forum di Bitcoin.

“Questi forum sono dei concentrati di tecnologia e questo non è un modo migliore per accogliere i nuovi arrivati ​​o per le minoranze che spesso sono servite meglio da team più piccoli”, spiega Ellis. “I forum non rendono facile alle persone di essere coinvolte nello sviluppo della moneta. Molte persone in questi forum si mettono sul sedile posteriore e speculano sul prezzo piuttosto che farsi coinvolgere attivamente.”

Ellis ha trovato l’attivismo della comunità cryptocurrency che stava cercando in  Feathercoin, il cui sviluppo tecnico lui dice beneficia grandemente per l’approccio attivo della comunitaà.

“Per Feathercoin ci fu un gruppo appassionati di crittografia, c’era gente che era nuova  nella scena ma che si sentiva tagliata fuori dal resto dello spazio,” diceva Ellis. Tutti a Feathercoin sentivano che era importante dimostrare come un gruppo dedicato di persone fosse in grado di creare una moneta stabile, diceva. Lavorando insieme una comunità di appassionati di crittografia erano molto più in grado di trovare le vulnerabilità e i percorsi di sicurezza, per cui la comunità di programmatori aveva costruito una protezione sul 51% dei possibili attacchi.

Costruendo tali protezioni e alimentando lo sviluppo della nostra moneta diamo la legittimità e fiducia agli occhi del pubblico, qualcosa che è difficile da fare se coloro che sono coinvolti nella valuta sono spettatori passivi e si limitano a a guardare i loro interessi .

2. CODICE SVILUPPATO PER DURARE A LUNGO

Sorprendentemente, ogni singolo sviluppatore di cryptovaluta con cui ho parlato ha detto la stessa cosa: Codificare la tua criptovaluta è di solito la parte meno intensiva del processo. Questo perché praticamente ogni criptovaluta oggi sul mercato si basa sul codice open source di Bitcoin o litecoin che è disponibile su GitHub, per cui il grosso del lavoro è già fatto.

“la creazione in se non comporta molto tempo Forse un giorno di lavoro,” dices Peter Otterbach, uno dei creatori di  Coino, il quale si vende come il più veloce creatore di  cryptocurrency nel mercato con un massimo tempo di transazione di soli 50 secondi. “Per iniziare a codificare la tua moneta basta che conosci   il linguaggio C++ per aggiungere le tue funzionalità addizionali personali .”

Il tempo necessario potrebbe essere un po’  più di un giorno, comunque, in asbe a quanto dice  Kolin Evans, sviluppatore della cryptovaluta Quark. “Per la codifica i passi più complicati sono relativi a quanto complesso pianifichi siano i tuoi  parametri individuali di blockchain,” Evans dice. “per esempio, molte cryptovalute usano semplicemnte il codice di  Litecoin e lo copiano, ma con Quark  invece è stato sviluppato un nuovo algoritmo di Hash–—per questo si distacca da Bitcoin e dal Litecoin–—quindi se il tuo intento è di cambiare certi comportamenti questo ovviamente aumenterebbe la difficoltà e i tempi per realizzarla.”  In questi casi lo sviluppo della nuova criptovaluta potrebbe richiedere anche mesi di lavoro . Comunque , Evans nota che se uno sviluppatore si limta a riutilizzare il codice da GitHub cambiando solo qualche semplice parametros, questo davvero porterebbe non più di un ora di tempo per creare la nuova cryptovaluta”

Ma proprio perchè chiunque con la propria conoscenza e abilità nell’utilizzare  il linguaggio C++ potrebbe creare la propria cryptovaluta, ciò nononostante non significa che un giorno ci sarano così tante valute quante sono le app di un iphone “Feathercoin è un dialoetto di Litecoin,” dice Ellis. “ha iniziato solo con un minimo numero di cambiamenti nei parametri poichè sentivamo che la funzionalità più importante della cryptovaluta era la sopravvivenza.”

Tuttavia, il team Feathcoin  ha notato che alcune delle valute che sono state fatte prima non sono durate a lungo perché hanno incluso un set di funzionalità romanzesche che all’inizio aveva avuto effetti speculativi, ma in seguito i team spesso non erano in grado di seguire tutta la gestione-evoluzione del progetto a lungo termine e il progetto finiva per fallire. In altre parole, gli sviluppatori di quelle monete che hano fallito volevano probabilmente fare solo speculazione a breve termine ma non volevano lavorare e sviluppare la valuta a lungo termin, e questo li aveva condannati in partenza.

Hai un obbligo di diligenza sia intermini di sviluppo che in termini di bug fixing e devi garantire la promessa fatta al momento del lancio, ma hai anche il dovere di educare le persone sui rischi e devi dare loro ciò di cui hanno bisogno per proteggere la loro ricchezza”, dice Ellis. Se non è possibile farlo, nessuno vorrà usare la tua moneta, e l’estrazione di questa moneta scenderà rapidamente come fecero i download delle prime imitazioni dell’apps Doodle Jump.

3.Fai salire a bordo i tuoi Minatori

bitcoin salvationUna volta che avremo sviluppato la nostra sarà necessario diffondere la parola così che tutti i membri possano iniziare l’estrazione, il che farà aumenta la consapevolezza della sua esistenza e, auspicabilmente, anche aumentare il suo valore agli occhi dei suoi minatori e degli utenti. È qui che i produttori di cryptocurrencies devono smettere di pensare come programmatori e invece esaminare come gli esseri umani diano valore alle cose quanto più aumenta la loro fiducia nelle cose.

Noi in dinasty of Freedom, potremo iniziare a creare la nostra Cryptovaluta quando avremo raggiunto almeno 50.000 iscritti tutti soddisfatti già con il loro reddito passivo e i loro guadagni….  cominceremo già prima a creare le aspettative e a sentire le opnioni e i consigli…. appena superati i 10.000 iscritti

“Una buona partenza  è già metà dell’opera e questo interesserebbe la creazione della fiducia, espressione della tua visione e delle tue intenzioni ai minatori, chi ha già l’hardware che occorre lo porteremo a bordo con dei vantaggi iniziali.. come Ellis di Feathercoin’s dice “Dobbiamo essere onesti e rispettare le aspettative delle persone e la loro tolleranza al rischio, che spesso molte persone sovrastimano.

“Vendere troppa moneta sarà controproducente. Anche impostare e usare nuove finzionalitaà solo per cercare di distinguersi non funziona neanche. Il mercato è lì per testare la nostra grinta e determinazione. Fare nascere questa moneta direttamente dentro ad una comunitaà affiata sarò molto importante. Abbiamo bisogno di un gruppo di minatori fedeli impegnati per la causa che elaborino i pagamenti anche durante crolli di prezzo perché dovrano continuare a credere comunque nel risultato finale. Si tratta di avere una buona comunicazione e di costruire un team vincente.

“Molte monete hanno fallito perché hanno sottovalutano le cose apparentemente meno importanti.’ Pensavano che gettare tutta la tecnologia su un problema lo poteva far scomparire. Le banche centrali fanno lo stesso quando ci sono problemi pensano di risolverli mettendoci dentro più soldi. Il mondo non ha mai lavorato in questo modo. Bisogna essere bravi per sapere quale lavoro deve essere fatto ed essere pronti a fare quei lavori che nessuno altro vuole fare. “

4. Conoscere i mercati

Diciamo che sino a questo punto hai fatto tutto. Hai concettualizzato una buona criptovaluta e hai riunito la squadra giusta per codificare e sviluppare negli anni. Hai diffuso la notizia e tutta la comunita’ Dinasty of freedom , abbia o quindi una buona dose di Minatori che lavorano attivamente per far crescere il vlaore e la quantita’ sul mercato. Il passo successivo è  di diffondere la valuta nel mercato in modo che tutti i membri della comunita’ la potrano spendere. Questa naturalmente e’ la parte più importante. Dopo tutto, è necessario convincere gli individui e commercianti che questi bit digitali che abbiamo creato abbiamo un valore e possono essere scambiati per acquistare servizi e prodotti, proprio come viene fatto per il denaro fiat e altre monete cryptate già affermate come il bitcoin e il Dogecoin.

“E’  un processo di costruzione della fiducia,” come dice Ellis, creatore di Feathercoin. “Ci vuole una buona gestione e il tempo necessario per capire cosa si vuole ottenere e rappresentare.. per la nostra comunità l’obbiettivo è chiaro…. le persone acquistano spesso più per le nostre  motivazioni più che per le nostre azioni.. Così una volta che saremo pronti inizieremo a parlare della nostra valuta all’interno della comunità, e quindi la esporteremo all’esterno, nei forum, nei social network e la proporremo in tutti gli exchange dove si potrà scambiare con altre monete cryptate.”

Le persone dietro a Coino sono d’accordo. “Per avviare la commercializzazione è necessario trovare l’esattao gruppo target”, afferma Peter Otterbach. Noi di Dinasty of Freedom abbiamo questo vantaggio importante per cui non sarà necessario cercare di convincere la gente poichè ai membri sarà dato un grande vantaggio competitivo e per questo avrano convenienza ad estrarre al moneta e quindi ad utilizzarla.. inizialmente all’interno della comunità e in seguito all’esterno su tutto internet per arrivare come obbiettivo finale anche a diffonderla nella vita reale nei negozi e ristoranti in italia

“In un primo momento si può solo iniziare solo a utilizzare la criptovaluta all’interno della comunità, perché la gente esterna inizialmente non la conoscerà ancora, ma inizieremo a diffonderla nei servizi di cambio valute su internet e vedremo le prime reazioni anche in cryptocurrency market. Poichè la nostra comunità sarà molto numerosa quando introdurremo la Bitlira il  successo della nostra cryptovaluta è garantito.  Nella nostra comunità avremo il vantaggio che tutti i membri sono già a conoscenza del significato e del valore delle monete Cryptate, poichè già operiamo esclusivamente con Bitcoin subito dall’inizio. Occorre naturalmente fare molta formazione per spiegare alle persone anche all’esterno, in modo da  far accettare la moneta come una soluzione di pagamento anche in negozi online esterni alla piattaforma. “

“Vorrei aggiungere che non si tratta solo di educarli con i fatti, ma dovremo insegnare loro a scoprie i vantaggi per loro stessi. Il denaro è un libro mastro, è uno strumento che la gente userà come un modo per raggiungere il loro obiettivi e soddisfare le loro esigenze. Sicuramente dovremo fare un grande lavoro di marketing esternamente alla Comunità, ma siamo sicuri che grazie alla Bitlira la nostra comunità potra crescere ancora più rapidamente”

L’adozione da parte dei commercianti è simileall’adozione dei minatori, il punto è solo quello di comprendenrne le diverse prospettive. “Sono diverse le parti interessate, ma le regole sono le stesse. La differenza è che i minatori hanno un sentimento speculativo, mentre i commercianti sono conservatori.

I commercianti hanno tre obiettivi principali: fare soldi, risparmiare denaro, e aumentare la loro consapevolezza. “Se noi siamo in grado di portare clienti ed aumentare le vendite, riducendo le tasse che devono pagare per la ricezione dei pagamenti, otteniamo grandi risultati, il resto  è una questione di persistenza e rendere il più semplice possibile il sistema per farli iniziare.”

5. L’Accettazione globale nella comunità è l’obbiettivo

cropped-scudodof.pngL’ultimo passo nel nostro viaggio è far usare la Bitlira in modo dominante all’interno della nostra comunità e che sia scambiabile con il Bitcoin e altre monete cryptate. Quello in più che verrà sarà benvenuto. Ci sarà un’area  ecommerce nella piattaforma software dove tutti i membri potrano mettere in vendita i loro profotti e servizi pagabili in Bitlira

E’ mio parere che anche in futuro il ruolo della maggior parte delle monete Cryptate sarà locale, utilizzata da comunità come Dinasty of freedom per velocizzare gli scambi di beni e servizi e fare definitivamente a meno delle Banche e delle monete fiat.. Attraverso gli exechanger on line sarà possibile scambiare le singole monete tra di loro…. 

 

 

Tags:, , , , ,