la Nuova versione del backoffice e dell’ ecommerce richiede azione da parte dei Commercianti

Ci sono molte novità backoffice  (dinastyoffreedombackoffice.org) e nel sito di ecommerce dinastyoffreedom.shop  ed è necessario urgentemte effettuare gli aggiornamenti anche da partee fdei commercianti/imprenditori che hano aperto unnegozio. In sostanza quello che deve andare a verificare un negoziante che accetta dinastycoin è quanto segue: 1) Completarare le INFORMAZIONI dell’attività e le Condizioni di vendita, che trovi […]

iva non applicabile sulle vendite con crittovaluta

Come avrai sentito nell’ultimo webinar ed evento Live sulle vendite con crittovaluta non si applica nessuna iva.

Quindi oltre all’esenzione dalla tassazione  abbiamo anche l’esenzione della tassa dell’Iva (d’altronde come potrebbero tassare un accordo volontario tra 2 persone private che si scambiano prodotti in cambio di una valuta scelta volontariamente al di fuori di quelle a Corso FORZOSO imposte da uno stato).

In questo articolo che poi troverai anche nella guida utente in pdf, ti spiego come funziona l’inserimento dei costi nella scheda di un articolo.

dinasty of freedom market placeNel menu eshop seleziona i ituoi Articoli per entrare nella pagina dove gestisci ogni singolo articolo del tuo negozio

quindi vai nella pagina costi e segui l’esempio che ti mostro qui di seguito per spiegarti come devi inserire correttamente gli importi in euro di ogni articolo e relative percentuali in Dinastycoin.

dinasty of freedom Market place

Mettiamo che un prodotto lo vendi a 100Euro + iva con iva al 22% per cui inserisci 122 nel campo: Prezzo Pieno in Euro e 22 nel campo %iva.

Dopo aver inserito l’iva clicca nel campo Prezzo DCY, il software automaticamente ti calcola il valore di Dinastycoin che deve essere pagato in base alla % impostata di DCY che di default per un nuovo prodotto è 100.

Come nell’esempio della figura sopra la impostiamo a 50%.

Per cui se il valore del cambio fosse 1DCY=1EUR nel campo Prezzo DCY troveresti 100, se fosse 1DCY=2EUR (come nell’esempio della figura sopra. E’ solo un test non un cambio reale) troveresti 50. In ogni caso il valore dei dinastycoin viene calcolato sull’imponibile e non sul importo ivato.

Per cui se la percentuale da 100 la imposti a 50 come nella figura sopra.

Ti sarà visualizzato a fianco la dicitura: il cliente paga : Dcy 25 Euro 61.

I 25DCY risultanti sono calcolati su imponibile di 100 Euro, che con percentuale 50% diventa 50Euro.

Su questi 50Euro applica il cambio Dinastycoin nell’esempio sopra che è due, per cui il Cliente pagherebbe 50/2=25 DCY poichè come già scritto sulla crittovaluta l’iva non è applicabile.

I 61 euro da pagare sono calcolati applicando ai 50 euro di imponibile rimanente, il 22% di iva, uguale dunque a 61euro.

Il cliente invece di 122 euro pagherà 61 euro e 25 dinastycoin se il cambio fosse a 2 o 50 Dinastycoin se il il cambio fosse a 1.

Ho fatto esempi nello specifico di Cambio Dinastycoin con Euro, ma in realtà i cambi sono e saranno tra Dinastycoin e Bitcoin, utilizzando poi il cambio di mercato tra Bitcoin e Euro, otteniamo il valore di Cambio tra DinastyCoin ed Euro.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE