Inizio con questo post una serie di articoli, disponibili solo ai membri  iscritti in Dinasty of freedom, non sono quindi visibili per i navigatori occasionali.

Lo scopo e’ quello di preparare chi ne ha bisogno,  a diventare esperto conoscitore di tecniche di Internet Marketing finalizzate allo scopo di diffondere il nostro progetto al maggior numero di persone e far crescere quindi la nostra comunità’ e di conseguenza la diffusione del Dinastycoin e il suo valore. A questi articoli si affianca anche il corso di Internet marketing che stiamo preparando e di cui dovresti aver ricevuto anche informazione con modulo di pre-iscrizione.

Il primo articolo di cui scriviamo oggi, tratta un argomento importante che e’ quello relativo alla creazione di liste di contatti affidabili sulle quali lavorare per far crescere la downline o vendere comunque dei prodotti. Le tecniche poi si adattano a qualsiasi cosa, noi le cerchiamo di orientare per il nostro progetto, ma va da se che poi ognuno le potrà sviluppare per qualsiasi altra cosa. Si parla evidentemente di guadagni in euro o dollari… seppur consideriamo morta questa valuta… il consiglio che do e’ di acquistare bitcoin e produrre dinastycoin .. per essere preparati al disastro che arriverà quando crollerà definitivamente l’europa e quindi l’euro.

L’articolo che segue l’avevo trovato su internet e scritto da un tal Sir Vester, e mi pare scritto con criterio, etica e professionalità per cui te lo riporto quasi in versione integrale, con qualche adattamento per il nostro progetto.. Affronta un tema molto noto e svenduto tra i network marketer internazionali che ti continuano a ripetere che i soldi sono nella Lista di contatti. Vero sino ad un certo punto e vediamo perché, che sian euro dollari o bitcoin ciò’ che conta e’ il significato contenuto:

È possibile guadagnare 67.000 “euro” inviando una sola e-mail? Assolutamente si! Però…

Però non è come pensi tu. Oggi ti mostrerò come sia possibile guadagnare anche 70.000 euro inviando una sola e-mail. Poi però, ti mostrerò anche la triste verità…

Tutto inizia con una lista di indirizzi e-mail. Ricordi? I soldi sono nella lista! Il ragionamento tipico è il seguente:

  1. Su 100 persone che visitano una pagina di vendita su Internet, 1 sola acquista
  2. Ma su 100 persone iscritte ad una lista, 10 persone acquistano
  3. Ora, se su 100 persone iscritte alla lista, 10 acquistano…
  4. Allora, con una lista di 100.000 persone farai 10.000 vendite
  5. Perciò vendendo un prodotto a 7 euro, farai 70.000 euro

Tutto questo inviando una sola e-mail! Interessante, vero? È così interessante che la frase “i soldi sono nella lista” è ormai diventato il ritornello, il filo conduttore, il leitmotiv di tutti coloro che io definirei gli “acrobati del marketing”. Già, perché le cose – ovviamente –  stanno diversamente. Infatti con una lista di indirizzi, puoi tranquillamente arrivare a fare 10 o 20 vendite ogni 100 iscritti unicamente perché:

le persone che sono iscritte alla tua lista si fidano di te

Cosa mai avrai fatto per poterti guadagnare tale fiducia? Semplice, hai instaurato un dialogo con le persone. O meglio, hai stabilito nel tempo una relazione via mail. Hai inviato  costantemente mail contenenti informazioni utili e difficili da reperire su Internet. Hai aiutato i tuoi lettori a risolvere dei problemi. Questo è il vero segreto della lista. Infatti gli esperti di marketing concordano su questo punto:

sono necessari fino a 12 contatti per ottenere una vendita

Ciò significa che tu dovrai interagire con la tua lista fino a 12 volte (ma alcuni esperti di e-mail marketing arrivano anche a 50-60 mail). Solo così potrai ottenere la fiducia degli iscritti. Quindi la verità è una sola: puoi fare 70.000 euro inviando una sola e-mail (quella dove proponi il prodotto da vendere) a patto di aver prima faticato come un dannato a costruire la lista di 100.000 persone e a patto di aver prima faticato come un dannato per stabilire un rapporto di fiducia con tali persone.

Perciò dovrai inviare minimo una decina di mail (non una sola) prima di poter ottenere quei risultati. Dovrai fornire informazioni davvero utili in quelle mail. Dovrai stabilire un dialogo con le persone. Dovrai verificare il tasso di apertura delle tue mail. Dovrai capire come mai la metà delle persone non apre le tue mail. Dovrai capire come mai la metà di quelli che aprono le tue mail non clicca sui tuoi link. Dovrai capire come mai la metà di quelli che cliccano sui tuoi link non acquistano. In poche parole: dovrai gestire la tua lista. Insomma, un sacco di duro lavoro. Lavoro che richiederà un sacco di tempo. Lavoro che raramente vedo fare agli acrobati del marketing. Sono iscritto ad una ventina di liste e ti assicuro, solo un paio di loro inviano informazioni utili che vale la pena di seguire. Tutti gli altri fanno solo un costante, inesorabile e logorante spam, promuovendo unicamente i loro prodotti o quelli degli “amici” (loro la definiscono “joint venture”). Perciò la verità è solo questa:

  1. Per creare una lista di 100.000 indirizzi occorre fare un duro lavoro
  2. La lista va gestita

Quindi una lista di 100.000 indirizzi, da sola non serve a nulla (su  Internet è pieno di persone che vendono liste con migliaia di indirizzi).

A meno che…

A meno che tu non sia un acrobata del marketing, capace di persuadere i tuoi lettori, con frasi ad effetto, mostrando alcune cose e nascondendone altre, dicendo cose vere e meno vere3acrobati.

Camminando costantemente in equilibrio sul filo della verità e delle falsità (in stile Renzi).

Evitando accuratamente di mostrare il lato faticoso, difficile e duro che sta dietro ai tuoi prodotti. Alcuni di tali acrobati del marketing si spingono oltre: mostrano videate di presunti guadagni. Guadagni ovviamente non veri. Già, perché questi acrobati del marketing hanno capito bene una cosa:

il segreto per fare rapidamente parecchi soldi online è quello di vendere sogni. Cosa che riesce molto bene, per restare in progetti simili a Dinasty of Freedom e DinastyCoin, a Onecoin, swisscoin, coinspace e habcoin.

Le persone vogliono fare soldi senza lavorare, questo è il punto. Questo è il sogno di tutti, diciamocelo. Quanto meno senza dover fare lavori che non amano! Chi non vorrebbe avere il tempo per coltivare le sue passioni, che poi sono anche queste un lavoro, ma fare un lavoro che appassiona, qualunque esso sia, e’ ben diverso che fare un lavoro odioso costretti per poter campare!

La dimostrazione di ciò è l’incredibile successo dei bingo, delle lotterie e dei gratta e vinci. Ora non ricordo la cifra esatta, ma gli italiani spendono milioni di euro in queste cose. E’ ogni euro che avete in tasca vi e’ stato dato in cambio del vostro tempo… Già, con le cryptovalute questo concetto cambia radicalmente, ma voi senza saperlo ORA state dando via il vostro tempo e quindi la vostra vita in cambio di pezzi di carta senza valore creati da banche private… tutto questo è etico? Illudere le persone di poter fare un sacco di euro prodotti da gente che non lavora tra l’altro, senza fare alcuna fatica, è etico? IO PENSO PROPRIO DI NO.

L’etica però non va a braccetto con le montagne di EuroOggi Lavorando onestamente non si riesce neanche più a guadagnare a sufficienza per vivere dignitosamente, per non parlare di cosa succede a chi paga TUTTE le tasse senza evadere, che prima o poi si troverà’ sul lastrico a far fallimento con tutte le conseguenze del caso…

ma coloro che vogliono fare montagne di soldi facilmente, senza fare troppa fatica, allora hanno una sola strada davanti: vendere illusioni. Proprio come fanno gli acrobati del marketing sopra citati(!). Paradossalmente infatti, più illudi la gente e più la gente partecipa.

Più dirai come stanno realmente le cose, più sarai sincero con le persone e meno questi ti seguiranno.

Ora sta a te scegliere: vuoi lavorare eticamente come Dinasty of Freedom sta cercando di fare oppure vuoi diventare un acrobata del marketing e vendere illusioni?

Noi di Dinasty of Freedom abbiamo scelto la strada etica, perché il nostro obbiettivo e’ proprio quello di diffondere la cultura delle cryptovalute reali, e di far conoscere il valore del denaro e dare possibilità’ a tutti di poterselo creare. Rispettiamo le persone e sopratutto vogliamo aiutarle ad uscire proprio dalla crisi e a cambiare anche questo modo di agire.

Perché ti ho detto queste cose? Perché nella nostra comunità dobbiamo stabilire un rapporto di fiducia reciproco. Perché spero che tutti possano apprezzare il nostro operato e il nostro modo di fare, tanto  da farti venire la voglia di condividerlo con tutte le persone che conosci. Magari per evitare loro di buttare via soldi – guadagnati con fatica – acquistando inutili guide che promettono mari e monti o partecipando a sistemi che promettono facili guadagni. Ricordati che facili guadagni li puoi fare con le crytpovalute perché quelle ce le facciamo noi, le generiamo e le spendiamo, e le facciano cosi circolare.. ma non riuscirai mai a ottenere facilmente grandi guadagni in monete Fiat senza diventare come loro, avido e bugiardo! 

Come puoi condividere queste informazioni? comincia con il vecchio e sano passa parola. Nel corso di Internet marketing imparerai come si creano e gestiscono le liste email.

Tags:,