dinastycoin è una truffa? » DinastyofFreedom

dinastycoin è una truffa?

5 votes

Scrivo questo articolo in relazione a quanto è riportato nel sito  truffacoin a riguardo sia della Persona Fisica Franco spinella, che del progetto di cui è fondatore Dinasty fo Freedom e della Crittovaluta scelta come principale per le generazione di un nuova economia Dinastycoin.

Avevo già  scritto le risposte ai  loro articoli, che puoi rileggerti qui e qui che alla luce poi di quello che è successo nei mesi successivi ti puoi rendere conto meglio di quali amenità e falsità abbiano scritto circa la persona di Franco Spinella , del Progetto Dinasty of Freedom e del  Dinastycoin.

Lo scrivo perchè dopo diversi mesi ancora oggi alcune persone che sentono parlare del nostro progetto, se ne allontanano pur essendo tutto gratuito e ricevendo in cambio dinastycoin e tante utili informazioni per il loro percorso di Risveglio, quando leggono ciò che hanno scritto degli anonimi sconosciuti che come avrai notato si guardano bene dal firmare tutto ciò che scrivono. Inoltre c’è da notare che nel loro sito non c’è riferimento alcuno neanche sui proprietari del sito  se non una anonima email, anche quella non tracciabile, con i quali puoi contattarli.

Queste persone che decidono di non partecipare quindi preferiscono fidarsi di sconosciuti anonimi e  non si fidano della persona reale che hanno davanti che gliene ha parlato e che conosce bene il progetto poichè ne fa parte.

Questi di Truffacoin si vogliono far passare per indefessi difensori degli interessi altrui, come dei novelli Robin Hood.

Diverse persone purtroppo ancora credono a quello che dicono questi sconosciuti che si muovono per qualche losco fine personale, o semplicemente perchè mossi da rancori e gelosie, sicuramente dei perdenti che non sapendo costruire qualcosa di utile per il mondo, cercano di distruggere tutti coloro  che almeno ci provano….o forse sono sponsorizzati da chissà quale fonte che si sente attaccata da nuovi progetti che hanno in qualche modo a che fare con una nuova crittovaluta.

in ogni caso è certo che il loro chiaro scopo è quello di distruggere qualsiasi progetto  nasca intorno ad una crittovaluta, non  importa che sia onesto, etico o una vera truffa. E considerando con quale ardore scrivono e quanto tempo devono passare a scrivere questi articoli, probabilmente se non sono sponsorizzati (o sponsorizzato) sono dei tecnici informatici impiegati in qualche azienda, un pò frustrati probabilmente per la loro vita anonima senza successo, e hanno qualche conoscenza tecnica, o appassionati, che si dilettano a speculare probabilmente con il bitcoin, sperando con quello di cambiare la loro vita… Naturalmente lo suppongo essendo anonimi e guardandosi bene dal firmare ciò che scrivono. 

Ma io sono disponibile sempre in qualsiasi momento ad un confronto anche pubblico con questi oscuri personaggi, se un giorno si volessero rivelare! 

Approfittano molto dell’ignoranza generale che c’è in merito alle crittovalute sopratutto in italia e giocano sul fatto che la maggior parte della gente letta una notizia negativa, senza ascoltare la controparte, senza cercare altre fonti, attivano subito la loro mente superficiale e danno per vero e scontato ciò che leggono anche se falso o evidentemente distorto.

Trasformano una notizia in verità senza verificare se chi la scrive è attendibile, se esistono alte fonti “attendibili” e non collegate alla prima che riportano la stessa notizia.. non fanno nulla di nulla, troppa fatica. Buona la Prima se è negativa e parla male di qualcuno!

Ci sono esempi infiniti sui giornali di diffamazioni poi dimostrate false, ma che hanno rovinato o  danneggiato la vita a persone oneste. 

Per strani (ma neanche tanto strani) meccanismi della mente umana si tende a credere subito alla notizia negativa :

E’ LUI IL COLPEVOLE, e tutti DAGLI ALL’UNTORE..

poi quando viene pubblicato sempre in quache trafiletto poco visibile, CI SIAMO SBAGLIATI E’ INNOCENTE,  sopratutto per chi usa la mente superficiale, per chi si trova chiuso nella sua gabbia, rimane Sempre il COLPEVOLE.

Probabilmente la sua mente ormai disabituata ad analizzare e approfondire i propri pensieri non è in grado di elaborare quelli Positivi, poichè richiedono uno sforzo maggiore, richiedono una analisi e in questi casi un mea culpa, una ammissione di un proprio errore.

Ero convinto  che era colpevole, invece dicono ora che non lo è.. ma va, si sbagliano per me è colpevole e si eh! sicurarmente lo è non può essere diversamente…

Lo vediamo continuamente. I media applicano questa tecnica in modo efficace, dire una verità in mezzo a delle bugie o viceversa, rende tutto vero nella mente delle persone che usano solo la mente superficiale senza analizzare la notizia, senza approfondire e cercare un contraddittorio. Il sistema lo sa, sono consapevoli che è sempre solo la minoranza che va ad approfondire una notizia, che usa la propria testa per ragionare e approfondire, che va a informarsi per vedere se la notizia è riportata d altre fonti “attendibili”.. la maggioranza prende tutto per oro colato ciò che viene trasmesso  dai media, giornali, tv, internet, e soprautto ciò che è negativo…e quindi ottengono sempre il  loro scopo. 

Quindi se devono infangare una persona o addiritttura come spesso accade uno Stato (ricordate Libia, Iraq, iran, siria e tanti altri nel passato), usano queste tecniche, e le ripetono all’infinito, sino a tovare il consenso popolare.

Sono anche le stesse tecniche usate nel marketing mediatico, le notizie subliminali, le frasi dette di sfuggita, le immagini che passano per frazioni di secondo…

Internet e i social poi sono utilizzati da questi personaggi proprio per creare confusione e alimentare false notizie o diffamare chi gli sta antipatico. A chi non sara’ capitato di vedere su facebook una immagine di qualche bella ragazza con scritto sovraimpresso

questa è XXXXX sorella della BOLDRINI (per esempio) presidentA della camera, che è stata che so io assunta nella tale azienda pubblica per 20.000 euro al mese, ma i media tacciono non ti dicono niente!

Lo sconcerto nasce dai commenti superficiali di diverse persone, che immediatamente mostrano lo  sdegno di un simile affronto fatto al popolo italano, per poi scoprire in altri commenti che quella bella ragazza è una qualche modella o attrice  magari non famisissima, che non centra nulla con quello che è stato scritto… ne vedo tutti i giorni di questi POST su Facebook..

TUTTO CREATO AD ARTE per creare confusione e diffondere notizie FALSE anche cosi evidentemente FALSE, che alla fine nella mente dei soliti schiavi chiusi nelle loro gabbie, con la mente sempre più confusa,  diventeranno False anche le Notizie VERE che circolano su internet e penseranno che solo i Media UFFICIALI riportano le vere notizie a cui possono credere ciecamente! Per molti (ma non per tutti fortunatamente) funziona cosi.

Mi viene in mente uno dei recenti fatti secondari in apparenza, ma tanto pubblicizzato nei media nazionali, se ti ricordi quello dell’assassino per cui era scattata la caccia all’uomo, assassino che non si facevano mai mancare di dire che era RUSSO. Giorni e giorni senza trovarlo, e probabilmente sperando di non trovarlo, per poter ripetere migliaia di volte nella testa delle persone Assassino  RUSSO.  Collegate questo alle restrizioni verso la RUSSIA e i tentativi di inaridire e limitare i rapporti con Putin… L’Assassino RUSSO capitava bene per raccogliere consensi popolari  e instillare un odio verso la RUSSIA e Putin….

Il consenso popolar è molto importante per chi sta al potere, per i politici in particolare! per poter poi far scattare restrizioni illecite o addirittura guerre, ma con un apparente consenso popolare, che quiidi eviterà di scendere in piazza a manifestare il proprio diniego!  e Loro potranno attuare indisturbari i loro piani!

e Peccato che quell’ASSASSINO non FOSSE RUSSO, ma pare fosse di religione mussulmana, forse un albanese. Ma questo ovviamente i media  non lo  hanno passato.

Non seguo più per niente i giornali da mesi per cui non so se lo hanno preso io o ne hanno parlato ancora, ma penso piuttosto che abbiano fatto cadere la notizia nell’oblio tanto lo scopo dell’assassino Russo nella mente degli Schiavi di Matrix era ormai raggiunto.

E questo è quello che succede che è successo anche al nostro progetto, che a dispetto di tutti e di tutto va avanti perchè mosso da grande etica e desiderio di cambiare il mondo e sopratutto l’italia e gli italiani.. e nei prossimi mesi andrà sotto la luce dei riflettori per la grande crescita della comunità di negozi , clienti e minatori, che faranno decollare anche il valore del Dinastycoin sui mercati.

Si succederà ma non posso dire nulla per ora nulla di più è confidenziale anche per non dare strumenti a chi come truffacoin cercherà di criticare avulsamente a tutti i costi. Ci saranno comunicazioni ufficiali dopo riunioni del Board of Directors…

La critica l’accettiamo, ma non da chi non si FIRMA probabilmente per paura di denunce e di essere sbugiardato in pubblico o da un giudice.

Aspettatevi un nuovo articolo da Truffacoin magari già a fine anno, vediamo cosa si inventeranno questa volta!

Noi andiamo avanti anche la comunità internazionale ci sta sostenendo!

franco spinella spinella franco

5 Comments to dinastycoin è una truffa?

  1. mercurio ha detto:

    Il mio pensiero su questi “signori” e’ il miglior disprezzo e la non curanza.

  2. gabrit ha detto:

    Franco è passato più di un anno da quando ti ho conosciuto personalmente,
    Devo dire che sei tuttaltro di come ti anno descritto in T…..coin.. e anche un altro sito dove si parla tanto di uscire dalla schiavitù e poi ti usano per fondare un nuovo partito…..(come tante altre brave e grandi persone sono state denigrate per scopi personali e di profitto) Sei un BRAVO ESSERE UMANO! serio corretto e onesto! sempre disponibile e stai mettendo tutto te stesso onestamente in questo progetto!!! grazie !!
    Ps prima di conoscerti anchio mi sono fidato di questi siti….ma per mia fortuna mi sono lasciato guidare da l’istinto.
    I giusti avranno il loro VERO VALORE e Tu sei uno di questi!

  3. massimo ha detto:

    Purtroppo c’è ancora tanta gente che si fidano sul web su siti che per loro sono importanti come punto d’appoggio senza neanche informarsi o approfondire le cose.

  4. giovannicapasso ha detto:

    gente che non ha un c… da fare oltre ad infangare un progetto ben messo e va solo crescendo. i bla bla bla li lasciamo in matrix…

  5. gabrit ha detto:

    Se DCY è una truffa …..che appellativo dovremmo dare alla religione, agli ospedali, alle banche…..eppure nonostante tutto quello che accade (davanti e dietro le quinte) continuiamo a crederci e farci influenzare? Forse dovremmo sostituire l’apellativo richiamato con Trasparenza e poi invertire le posizioni.

Lascia un commento

ˆ
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE